lunedì 26 settembre 2011

FAVOLE


Ci sono sogni che sembrano favole.
C'è chi torna.
C'è chi ti ama.
C'è chi ha scelto.
E ha scelto te.

Ma poi si torna alla realtà.
E capisci che non sono né favole né sogni.
E' solo che ieri durante un'ottima cena a base di sushi hai parlato di lui.
E i ricordi tornano e fanno il loro giro.

Ecco perché di solito non si dovrebbe parlare delle persone assenti.
Che poi può succedere questo.
Ed oltretutto è pure lunedì.


1 commento:

  1. perdindirindina... fa male da quanto è bella... :-(

    RispondiElimina